10 Errori da NON fare per Guadagnare con il Trading Forex

Perché con il trading Forex si può perdere? Gli errori da evitare

0
438

Con il Forex Trading si guadagna o si perde solo?

Questa è una delle domande che qualsiasi principiante del forex trading chiede su Google. La risposta sarebbe anche semplice e forse troppo scontata. Quindi invece di rispondere direttamente se con il forex trading si guadagna o meno, voglio darvi una prospettiva diversa, che consiste nel capire quali sono gli errori che un forex trader professionista commette e quali le azioni che lo portano a perdere inesorabilmente. Per così evitare di commettere gli stessi sbagli.

Perché con il trading si perde?

Vediamo quindi le situazioni più comuni che possono portare un trader nel forex, professionista o meno, a perdere denaro durante le operazioni di trading. Meglio leggerli tutti, rischiando di annoiarsi, piuttosto che mettere in pratica il detto “sbagliando si impara” perché sbagliare spesso costa molto caro.

perdere trading forex

 

  1. Scarse conoscenze teoriche sul mercato del Forex: succede spesso che chi si accinge ad effettuare trading online sul forex non dedica tempo sufficiente per imparare la teoria, capire cos’è che realmente spinge in alto o in basso i prezzi della valuta, principalmente legato all’analisi fondamentale. Avviene quindi che l’investitore esegue un’operazione quando viene a conoscenza di una notizia ufficiale, momento in cui in realtà chi aveva scommesso in anticipo su quell’ avvenimento, chiude le proprie posizioni, andando quindi contro la direzione che avrebbe dovuto portare la notizia stessa, è importante quindi effettuare operazioni soltanto nei momenti in cui il mercato si è calmato.
  2. Eccesso di trading: Molti trader chiudono la posizione, con profitto o perdita, a livelli molto vicini rispetto al prezzo di ingresso, effettuando moltissime operazioni e pagando molte commissioni, spesso questa strategia è utile soltanto a fare arricchire il broker, meglio cercare di comprendere quali siano i punti migliori per entrare e uscire dal mercato.
  3. Marginazione troppo elevata: Perché i broker ci offrono e ci spingono ad utilizzare un effetto leva molto elevato? Per incrementare i loro guadagni in percentuali, i loro sono fissi, sia nel caso in cui guadagniamo sia in quello in cui perdiamo, mentre per noi non è la stessa cosa.
  4. Perdite legate allo Stop loss: Lo strumento detto stop loss può eviarci di portare a casa perdite molto più elevate di quella a cui ci obbliga ad uscire ma è un’arma a doppio taglio, uno stop loss impostato troppo stretto causa spesso la nostra uscita dal mercato prima di un cambiamento di direzione del titolo, buttandoci fuori in perdita per poi tornare nella direzione che ci sarebbe stata favorevole, è importante quindi impostare dei livelli di stop loss adeguati.
  5. L’illusione dei conti Demo: I broker offrono conti virtuali per testare il servizio e per fare pratica sul forex, ottimo strumento per imparare ma dobbiamo fare attenzione a non farci illudere da test molto positivi poichè operare con i soldi veri risulterà sicuramente differente.
  6. Andare contro il mercato: Come avviene anche nel mercato dei titoli azionari, è importante non andare mai contro la direzione principale del mercato, acquistare contro corrente porta quasi sempre ad un ingresso nel mercato a prezzi che, anche se sul momento possono sembrare bassi, si rivelano poi vicini alla linea superiore di un canale ribassista portando inesorabilmente ad una perdita.
  7. Trading legato alle emozioni: La freddezza durante il trading è fondamentale, non bisogna mai far prevalere le emozioni sulla strategia iniziale per non rischiare che una strategia vincente si trasformi in una perdita poichè si esce appena si pensa di aver sbagliato, soltanto perchè per un attimo il mercato prende la direzione opposta.
  8. Interpretazione errata delle notizie dai mercati: Spesso le notizie che arrivano dalla stampa tendono a concentrarsi su un elemento e non colgono il punto, per chi scrive la notizia non è molto importante il suo diretto impatto con i mercati valutari, può quindi tendere ad enfatizzare un fatto positivo e da poca importanza ad un’altro negativo, è importante quindi impara a leggere i documenti di origine e capire il loro significato esatto.
  9. Bassa concentrazione: Quando si fa trading online, bisogna essere concentrati al 100% e non è necessario dedicare troppo tempo davanti al terminale per ottenere alti guadagni, megliostarci poce ore ma con la massima concentrazione, appena ti rendi conto di essere un po’ stanco, interrompi subito.
  10. Cavalcare l’onda di una notizia oramai superata: Quando vi giunga una notizia analizzate sempre prima di investire se l’effetto lo ha già restituito, in base all’ora esatta della notizia e all’andamento dei prezzi della valuta collegata.
LEGGI PURE
Lupin Ltd: Conviene Investire in borsa nel settore farmaceutico?