Distribuzione e Volatilità nel Forex

Trading Forex: da che cosa sono determinati Distribuzione e Volatilità?

0
109

Nel Foreign Exchange Market, come negli altri mercati finanziari, la fase di distribuzione comincia quando gli investitori vendono il cross acquistato in precedenza a livelli convenienti.

Anche il Forex non crea le quotazioni dal nulla, al contrario, pensando agli operatori in termini di categorie, per un settore che compra ce n’è sempre un altro che vende.

L’offerta di moneta non è illimitata, in teoria, ed in realtà le Banche Centrali almeno deontologicamente dovrebbero mediare gli orientamenti di politica monetaria locale ed internazionale, ragion per cui le valute transitano dagli acquirenti ai venditori e viceversa nel corso del tempo.

forex foreign exchange market

Sul presupposto della quantità verosimilmente finita di moneta circolante nascono le teorie fondate sulla ciclicità dei prezzi e sull’impossibilità che un sottostante in valuta possa essere detenuto a tempo indefinito da insider, società, fondi di investimento, hedge fund e piccoli speculatori.

In quest’ambito l’osservazione dei contratti futures è importante, come lo è quella delle opzioni, perchè da essa se ne deducono le posizioni in eccesso dal lato dell’offerta o della domanda.

La distribuzione generalmente viene inizializzata da una fase trading range dopo una forte crescita dei livelli di quotazione, favorita peraltro dalle prime vendite dei professionisti al grande pubblico formato dagli investitori minori, fiduciosi della continuazione del tendenza rialzista.

Analisi del volume dei contratti

L’accelerazione del trend in questa fase viene fisicamente ridotta dai professionisti, che pur essendo inferiori nel numero rispetto ai traders privati amministrano conti e fondi di dimensioni notevoli.

Dal lato tecnico, il turn-over Orso-Toro del mercato valutario può essere precorso dalle divergenze negative di momentum, anche se l’analisi quantitativa dei titoli simmetrici ne è l’unica logica conferma.

Ecco perché è determinante monitorare ed analizzare il volume dei contratti valutari su timeframes estesi.

Che la distribuzione si concluda rapidamente o dopo una lenta alternanza, la gestione del portafoglio trading mediante l’utilizzo progressivo delle coperture sullo scoperto si rivela un valido strumento di controllo della volatilità, dei guadagni che compensano i rendimenti ritardati da oscillazioni inaspettate del cambio.

LEGGI PURE
Lupin Ltd: Conviene Investire in borsa nel settore farmaceutico?

Scopri le novità e le informazioni più importanti in tema di Trading su sititrading